IPERTENSIONE E SPORT: COME ALLENARTI CON INTELLIGENZA

Diversi sportivi utilizzatori di SuperOp soffrono di ipertensione (come ca. il 31% della popolazione over 35 in Italia). Ovviamente assumono la “pillola” già da parecchi anni e spesso ci pongono la domanda se questo fatto incida sulle risposte di SuperOp.
La risposta è no.
Infatti SuperOp funziona benissimo anche per chi soffre di ipertensione. La terapia per l’ipertensione sicuramente incide sui valori pressori, ma essendo sempre la stessa azione (se presa con regolarità) non incide sulla lettura (e sulla interpretazione) da parte di SuperOp che ricava le informazioni non dai valori assoluti di pressione e FC bensì dalle loro variazioni nel tempo.

Inoltre il fatto che grazie a SuperOp possiamo controllare giorno per giorno l’andamento dei valori pressori aiuta a sentirci più controllati, più sicuri e a divertirci di più quando ci alleniamo (facendo una cosa molto benefica proprio per favorire un ritorno a valori pressori normali).

Fortunatamente, a conferma dei benefici dell’attività sportiva, i valori medi di pressione arteriosa minima e massima degli utilizzatori di SuperOp sono pari a 69 e 116 mmHg, ovvero al di sotto di 80/120 mmHg tradizionalmente riconosciuti come soglie.
Il valore di battito cardiaco medio è di 51 bpm: tra questi il 20% vanta una frequenza cardiaca al
di sotto dei 45 bpm!

Lo sport mantiene in salute e dai dati SuperOp ne abbiamo un’ulteriore conferma!

 

Mantienti controllato, allenati in sicurezza e vai più forte… con SUPEROP 

SuperOp

I commenti sono disabilitati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi