Enrico Barbin, determinazione e fatica al Giro d’Italia

Nel grafico vediamo l’andamento della condizione del tenace Enrico Barbin durante queste 3 settimane di Giro d’Italia.

Dall’andamento del grafico di tendenza della Ricettività Organica (che indica il livello del recupero dagli sforzi precedenti) si nota che, dopo un inizio duro, il giorno di riposo dell’ 8 Maggio ha permesso a Enrico di recuperare un’ottima condizione (90% alla ripresa del Giro!), condizione che è durata per una decina di giorni fino al 18 Maggio.

E’ evidente che con il passare dei giorni le fatiche del Giro, in cui si è distinto diverse volte per attacchi e buoni piazzamenti, si stiano accumulando nelle gambe e diventino sempre più difficili da recuperare anche nei giorni di riposo.

Al netto di giornate più o meno positive, la tendenza della Ricettività è verso il basso, come è giusto che sia ora che ci avviciniamo alla fine del Giro.

Come si vede dai colori «caldi» dell’ultima settimana, nonostante la stanchezza e le salite Alpine che mettono a dura prova le sue caratteristiche di passista veloce; Enrico continua a dare tutto: così fa un campione parte di una grande squadra!

SuperOp

Leave a Reply Text

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie. Clicca qui per maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi